Dove richiedere un prestito cambializzato

Quando si decide che i prestiti cambializzati siano la scelta giusta per soddisfare il proprio bisogno di liquidità il primo pensiero va a dove potrà essere richiesto. In Italia non sono molte le società dove è possibile richiedere un finanziamento con cambiali e per questo molto spesso ci si abbatte e si passa alla richiesta di una forma di credito differente.

Proprio per questo motivo sempre più spesso i prestiti cambializzati vengono effettuati tra privati cittadini e raramente tra un soggetto privato ed un istituto di credito. Esiste però la richiesta prestito cambializzato online e cioè la possibilità di affidarsi ad internet per la ricerca di una società finanziaria che possa aiutarci a risolvere il nostro problema di liquidità fornendoci un piccolo finanziamento con cambiali.

Se la società finanziaria trovata online sembra essere troppo distante contattatela ugualmente. Alcune di queste forniscono un servizio di prestito cambializzato a domicilio che consiste nell’inviare un consulente finanziario presso la casa di chi ha bisogno di richiedere un piccolo prestito personale. In questo modo una prima richiesta del prestito potrà essere effettuata online, tramite il sito della società finanziaria e subito dopo si verrà contattati da un consulente in via telefonica per fissare poi un appuntamento presso il domicilio della persona interessata.

In questo caso quindi il cliente non dovrà mai spostarsi da casa, sarà compito del consulente finanziario recarsi presso l’abitazione dell’interessato per la stipulazione del finanziamento.

Quanto è possibile richiedere con un prestito cambializzato? Le somme di denaro possono variare a seconda dell’agenzia di credito presso la quale ci si rivolgerà. Solitamente è possibile richiedere sia piccoli importi, talvolta anche inferiori ai 1.000€, che importi sostanziosi, sino ad arrivare a superare anche i 50.000€.

Per quello che riguarda le tempistiche di erogazione del denaro, i finanziamenti con cambiali vengono solitamente erogati entro quarantotto ore. Uno dei vantaggi di questa linea di credito è infatti proprio la possibilità di poterli richiedere in tempi relativamente brevi.

Un ulteriore vantaggio del finanziamento con cambiali è sicuramente quello di poterli richiedere anche in assenza di un lavoro dimostrabile. Questa linea di credito rientra infatti tra i prestiti senza busta paga proprio perché il cliente non dovrà necessariamente dimostrare il proprio reddito tramite la busta paga o il cedolino della pensione.

E’ essenziale ricordare che nella quasi totalità dei casi per poter richiedere un finanziamento di questo tipo il richiedente dovrà essere il proprietario di un immobile, proprio perché questo verrà utilizzato da garanzia per il finanziamento. Così facendo il richiedente non avrà bisogno di alcun garante.

1 commento

  1. Più che un commento il mio è un consiglio professionale che mi dia indicazioni sicure e fattibili sia di agenzie di crediti cambializzati ovvero per lo più finanziarie che li concedono. Questo perché la mia situazione di cattiva pagatrice, procurata da una truffa, e successivamente ai cattivi consigli sul comportamento da assumere nei confronti di alcune finanziarie, che pur avvisate per iscritto delle difficoltà procurate da mancanza di liquidità per cui chiedevo una moratoria di sei mesi, e che erano i soggetti più adeguati ad assistermi per evitare l’iscrizione nelle black list, hanno tenuto un atteggiamento di completo silenzio, che ho pagato e continuo a pagare ancora dopo otto anni condannata alla “morte civile”, senza alcuna possibilità di risorse se non la mia pensione. Io sono una pensionata INPS ex INPDAP, di 72 anni, solo sola perché figlia unica, una parentela ormai quasi inesistente, e sto da mesi sbattendo la testa per cercare un piccolo prestito di € 10.000,00, di cui il web è stracolmo di proposte, ma poi in realtà negano di praticare tali prestiti. Ora sono con l’acqua alla gola, e non so davvero cosa fare, perché infine lo stress e il panico vissuti mi hanno portato ad una depressione, dalla quale non vedo motivi di ripresa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *